Gli ex clienti hanno diritto al rimborso per le tariffe a 28 giorni? – Repubblica.it

La situazione è tra le più confuse. Agcom ha stabilito rimborsi solo in forma di storno del canone o misure compensative per i clienti. È evidente che nessuna delle due opzioni è fattibile per chi non è più cliente. In linea teorica, solo un bonifico dovrebbe essere praticabile e comunque parliamo circa 20-30 euro (equivalente di un po’ meno di un mese di canone), meno eventuali costi di gestione che gli operatori potrebbero applicare (un po’ come succede nel caso del versamento del credito residuo quando una sim è disabilitata).

Tutto questo è però solo teorico, perché Agcom per ora – e da oltre un anno – si è limitata a promettere una futura delibera con cui farà chiarezza sulle modalità di rimborso ai vecchi utenti.

Consideriamo due elementi: da una parte, gli operatori hanno fatto battaglia per più di un anno, andando al Tar del Lazio e al Consiglio di Stato, contro i rimborsi classici, fino a poi soccombere; potrebbero fare lo stesso per una eventuale delibera riguardante i rimborsi agli ex clienti.

Dall’altra, l’Agcom al momento è debole: è in regime di proroga da mese, la quale proseguirà pare fino al 30 marzo (secondo quando si legge nella bozza del decreto milleproroghe). Per di più, due dei suoi membri di consiglio, tra cui il presidente, sono dimissionari.

In questa condizione, difficilmente potrebbe imbarcarsi in un’altra guerra con gli operatori. Se ne riparlerà nel 2020-2021, ammesso che la nuova Agcom vorrà proseguire il lavoro dell’attuale.

Certo, si potrebbe sempre provare a mandare un reclamo alla pec dell’operatore o via raccomandata e chiedere un bonifico; ma per ora solo Wind 3 ha comunicato di essere disposta a fare versamenti agli ex clienti colpiti dalle tariffe 28 giorni, ma bisognerà vedere se la procedura sarà davvero portata a termine.
Insomma, per ora meglio non pensarci più e restare in attesa di notizie.

“La Repubblica si batterà sempre in difesa della libertà di informazione, per i suoi lettori e per tutti coloro che hanno a cuore i principi della democrazia e della convivenza civile”

Carlo VerdelliABBONATI A REPUBBLICA

Source link

24 Dicembre 2019
Copyright © 2019 Ecoknowledge.it All rights reserved. | Sito realizzato da: SerraSimone